It | En
Effige Silvio Pellico.

Novità

Qual è la tradizione che non può mancare nel tuo Natale?

Solo il bello del Natale


Manca poco a Natale e presto le vie si coloreranno di luci, l’aria profumerà di caldarroste e si sentirà nell’aria il chiacchiericcio della gente e il crepitio della carta da regalo nei sacchetti.  La magia del Natale però è anche dovuta all’attesa che si accende nei sorrisi dei bambini e anche un po’ in tutti noi.

Per questo anche noi, aspettando di festeggiare il Pranzo di Natale del Castello dei Solaro ,  abbiamo fantasticato sulle tradizioni natalizie a cui siamo più legati. 

Calendario dell’Avvento - Castello dei Solaro

Il primo preludio del Natale è sicuramente il Calendario dell’Avvento. La dolce tradizione deve le sue origini alla Germania dove, a partire dal 1920,  si diffondono i calendari di cartone con 24 finestre riempite con cioccolatini a tema natalizio. Un divertente e goloso conto alla rovescia dal 1 al 25 Dicembre!  

Albero di Natale - Castello dei Solaro

Ma non è Natale senza l’Albero di Natale, rigorosamente un abete addobbato con luci, palline, festoni, qualche cioccolatino e decorazioni! Per tradizione si addobba l’8 Dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, ma ogni Città ha le sue consuetudini… Sapevate per esempio che a Milano lo preparano il 7 per Sant’Ambrogio e a Bari il 6 Dicembre per San Nicola? Insomma fatelo quando volete, l’importante è farlo!

Il lancio della scarpa - Tradizione della Repubblica Ceca

Ma oltre a queste tradizioni che sono la vera essenza del Natale… Oggi vi vogliamo raccontare una tradizione natalizia della Repubblica Ceca che suggeriamo a tutti i single! 

Il giorno di Natale, spalle alla porta di casa, bisogna lanciare una scarpa all'indietro e se la scarpa cade per terra con la punta rivolta verso la porta … L’amore busserà a quella stessa porta molto presto! 

Castello dei Solaro
Il Blog

Scroll to Top